Torta delle Rose

Questa torta di pasta brioche l’ho fatta in più versioni: completamente nature con la classica crema di burro e zucchero, con l’uvetta, le mele, la confettura…insomma riesce sempre benissimo. La preparazione non è delle più brevi ma il risultato è sempre eccellente. Passiamo alla ricetta nella versione classica con crema al burro, gli ingredienti sono per una teglia apribile da 24/26 cm.

Ingredienti per la pasta
550 grammi di farina Manitoba
20 grammi di lievito di birra fresco
100 ml di latte a temperatura ambiente
50 grammi di burro a temperatura ambiente
2 uova intere più 1 tuorlo a temperatura ambiente
un pizzico di sale

Ingredienti per la crema al burro:
150 grammi di burro a temperatura ambiente
150 grammi di zucchero

Innanzitutto preparare la biga sciogliendo il lievito in mezzo bicchiere d’acqua tiepida e 150 gr della farina prevista. Formare un panetto e lasciarlo lievitare nel forno spento in luogo coperto fino al raddoppio del volume.
Quando è raddoppiato, aggiungere poco per volta la farina e cominciare ad impastare aggiungendo in seguito il burro a pezzetti, il latte poco alla volta, le uova ed il pizzico di sale fino ad ottenere impasto omogeneo e liscio, morbido senza grumi e bolle. Metterlo a lievitare sempre nel forno spento fino al raddoppio del volume.
Nel frattempo preparare la crema stemperando il burro a pomata ed aggiungendo lo zucchero.
Sgonfiare l’impasto sulla spianatoia e stendere un rettangolo piuttosto ampio e sottile, spalmare la crema di burro e zucchero, arrotolare dal lato lungo formando un salame e tagliare a tronchetti alti circa la metà della teglia che userete annodandoli con dello spago da cucina. Così facendo il fondo dei tronchetti sarà chiuso. Porre i tronchetti in piedi in una tortiera dai bordi alti imburrata e infarinata distanziati fra di loro, coprire e lasciare lievitare ancora un’ora.
Spennellare con uovo sbattuto oppure cospargere con poco zucchero semolato ed infornare a 180° per 40/45 minuti, a seconda del vostro forno. Un consiglio: se utilizzare una tortiera a cerchio apribile, ponetela sopra ad una teglia normale bassa prima di infornarla oppure ad un foglio di alluminio. Altrimenti il burro contenuto colerà rovinandovi il forno. Se le rose dovessero colorarsi troppo, coprite il dolce con un foglio di alluminio durante gli ultimi 10 minuti. Far raffreddare e cospargere di zucchero a velo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *